Sistema Urbano di Borgo Rovereto

Comunità di S. Benedetto al Porto
lab121
Sine limes

PROGETTI IN CORSO

ortozero_cafè
Radio Gold Alessandria
Coompany&

SocialFood

La Ristorazione Sociale, Ortozero Café e Il Moscardo e Il Chiostro Hostel  avranno una procedura condivisa attraverso una applicazione WEB  di segnalazione dell’invenduto e dei cibi e delle materie prime non cotti e non utilizzati.

Il collegamento con l’Applicazione Web permetterà alla Caritas e ai Dormitori Comunali di coordinare la consegna e la distribuzione di cibo. L’obiettivo è quello di allargare nel tempo il  Partenariato ad altri esercizi di somministrazione  in Quartiere con una più ampia raccolta e condivisione.

Superando l’apparente barriera sociale/commerciale.

Raccolta, distribuzione e consegna avverranno con mezzi a pedale o elettrici forniti anche su prenotazione dal BikeHOSTEL Il Chiostro

SocialWood

ISES gestirà la Bottega di prossimità del Carcere Don Soria con il laboratorio interno di lavorazione, trasformazione e raccolta fondi.

Il Lab121 Coworking si occuperà di gestire tutta la formazione legata all’utilizzo degli attrezzi, delle macchine e delle attrezzature del FABLAB del Comune di Alessandria. Alcuni corsi brevi per I cittadini e I volontari saranno gestiti dal Lab121 che si occuperà anche di sviluppare dei “corsi tra pari” dove far emergere le competenze e le capacità degli abitanti o degli altri attori coinvolti.

La Cooperativa Il Pane e le Rose con il Laboratorio Re.Ri. si occuperà di selezionare, recuperare e allestire gli appartamenti in assegnazione attraverso l’Emergenza Abitativa o l’Osservatorio Sociale del Comune per le famiglie in stato di grave necessità. Compresi I traslochi delle masserizie o la liberazione degli alloggi necessari alle assegnazioni in Emergenza. Questo passaggio sarà fondamentale anche per comprendere e monitorare altri tipi di bisogni rispetto al cibo, al vestiario e all’aspetto culturale dei soggetti beneficiari. Nel corso del 2016 la Cooperativa ha arredato circa 40 alloggi in Alessandria con un modello sperimentale di questo tipo e il bisogno è oggi  effettivamente poco soddisfatto.

SocialWear

La Cooperativa Il Pane e le Rose con la Bottega SecondLIFE (650mq) sarà punto di raccolta, promozione, luogo e contesto per eventi di socialità, spazio per la valorizzazione dei capi e si occuperà della selezione, rigenerazione e distribuzione dei capi di vestiario e degli accessori, compreso l’abbigliamento per bambini.

Sempre la Bottega si occuperà delle squadre di persone che gestiranno la comunicazione con l’individuazione di “referenti” abitanti nei complessi immobiliari più grandi.

Sarà realizzata una campagna sulla moda fashion con diversi eventi utili per costruire socialità, condivisione e promozione. Si proverà a coinvolgere tra gli abitanti I più motivati con una co-partecipazione alla attività della Bottega.

SocialBook

Il Moscardo Ristolibreria e la Risotrazione Sociale saranno punto di raccolta libri usati e organizzeranno all’interno dei locali e negli altri luoghi del progetto la presentazione di alcuni libri rigorosamente usati provando a coinvolgere gli autori. Alcune presentazioni si svolgeranno in locali commerciali e artigianali del Quartiere che riserveranno una parte del loro spazio vendita per ospitare piccoli eventi (penetrazione e diffusione).

Casa di Quartiere e C.C. PortoIDEE saranno punti di raccolta e punti di ditribuzione gratuita con le librerie di Quartiere (In Italiano presso la Casa di Quartiere e in diverse Lingue nel CommunityCenter PortoIDEE).

Il Chiostro Hostel ha già una sperimentazione fatta con il Gruppo dei Lettori di Alessandria mentre presso la Ristorazione Sociale si potranno proiettare all’aperto, in estate, film e video inerenti Libri e argomenti analoghi associando lo strumento della lettura con l’utilizzo di altri media.

Commenti chiusi